logo libertas porcia

Tre ori ed un argento per la ritmica Libertas Porcia

10-04-2016

Tra le tante squadre che si sono date battaglia gareggiando in pedana, le purliliesi hanno sbaragliato la concorrenza, posizionandosi sui gradini più alti del podio con ben tre ori ed un argento da collezione.

Prova regionale di sincrogym di ginnastica ritmica quella svoltasi al PalaPrata a Prata di Pordenone (PN), domenica 10 Aprile 2016. Un esercizio collettivo e due esercizi di coppia validi per la qualificazione alla fase nazionale di Pesaro. Prova molto difficile ed impegnativa, che ha visto in pedana moltissime delle migliori squadre della regione, tra cui le squadre di Prima e Seconda fascia della Libertas Porcia. Per nulla intimorite, sono scese in pedana tutte le ginnaste della prima fascia, Alessia Caputo, Giada Mozzon, Elena Trentin, Valentina Valeri, che con la loro grinta, determinazione e perfetta sincronia hanno conquistato l’attenzione della giuria, aggiudicandosi così il gradino più alto del podio sia nella classifica generale che nella classifica di coppie. Anche le compagne più grandi, Teresa Bellomo, Alessia Silotto, Nicoletta Sozza, Giorgia Verona, sono entrate in pedana decise a dare il meglio di sè, affrontando una giuria davvero severa. Le ginnaste della seconda fascia della Società di Porcia, con grande espressività ed eleganza hanno eseguito un perfetto esercizio collettivo al corpo libero e due grintosi esercizi di coppia aggiudicandosi la medaglia d’oro nell’esercizio di squadra e la medaglia d’argento nella classifica generale.
I risultati permettono ora alle due squadre della società purliliese la partecipazione alle fase Nazionale di Pesaro, a giugno 2016.
“Ottime le prestazioni delle ginnaste, ottima la grinta dimostrata in pedana, caratteristica che le ha senz’altro contraddistinte e premiate. Sono molto soddisfatta - dice emozionata l’allenatrice Chiara Cadamuro - perché le mie piccole ginnaste riescono ad ottenere ottimi risultati confrontandosi con altre squadre regionali che hanno una tradizione di ritmica più consolidata della nostra, merito delle ragazze che approdano agli allenamenti con sacrificio e costanza. Adesso torniamo in palestra ancor più felici e tenaci di prima, pronte ad allenarci per dare il massimo alle fasi nazionali di Pesaro”.